Menu
X

Tags Archives: cartella esattoriale

1 anno ago Diritto tributario

La prescrizione dei tributi erariali

DOMANDA: Quale è la prescrizione dei crediti verso lo Stato?

COSA DICE LA LEGGE: Non esiste una risposta unica al quesito, nel senso che la prescrizione varia a seconda della natura del credito erariale.

Ad esempio, la prescrizione dei tributi di enti locali, così come della tassa di smaltimento rifiuti, è quinquennale. Parimenti, è quinquennale la prescrizione di crediti derivanti da sanzioni ed interessi relativi ad Irpef, Iva ed Irap. La tassa automobilistica, da par suo, gode di una ben più breve prescrizione triennale. Occorre, quindi, effettuare un esame caso per caso, meglio se con l’ausilio di un legale, per poter offrire una risposta precisa.

Va, inoltre, considerato un ulteriore aspetto. I crediti erariali potrebbero essere stati riconosciuti come dovuti all’Ente pubblico in forza di una sentenza. Perché magari erano stati in precedenza oggetto di contestazione da parte del contribuente. Si pensi, ad esempio, alle frequenti contestazioni giudiziali dei verbali di violazione del Codice della Strada. Ebbene, in tale ultimo caso, la prescrizione breve viene automaticamente sostituita da quella ordinaria decennale ai sensi dell’art. 2953 del Codice Civile.

Desideri approfondire questo argomento o richiedere una consulenza? Clicca sul nome dell’autore che trovi sopra il titolo.

© Copyright 2017 Cosa dice la Legge. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA 03595790274