Menu
X

Tags Archives: preventivo

1 anno ago Contratti

Avvocati e obbligo di preventivo nei confronti del cliente

DOMANDA: Ho affidato una pratica ad un avvocato, che ha cominciato a lavorare scrivendomi un parere e mandando una lettera per mio conto. Ma, nonostante glielo abbia domandato a più riprese, ancora non mi ha fatto sapere il suo compenso, dicendomi che faremo i conti alla fine. Io vorrei però sapere anticipatamente quanto andrò a pagare. Cosa posso fare per evitare brutte sorprese?

COSA DICE LA LEGGE: Il suo avvocato è obbligatoriamente tenuto a formularle un preventivo scritto, il quale deve contenere la prevedibile misura del costo della prestazione, distinguendo fra oneri, spese, anche forfetarie, e compenso professionale. Lo stabilisce espressamente la legge 04 agosto 2017, n. 124, e si tratta, per inciso, di obbligo che interessa non solo i legali, ma in generale tutte le professioni regolamentate, quali, a mero titolo di esempio, commercialisti, consulenti del lavoro, architetti, ecc…

Non solo. Qualora l’attività richiesta all’avvocato sia di tipo contenzioso, questi dovrà corredare il preventivo anche di un parere in ordine alla prevedibile durata dell’eventuale causa, ai rischi di soccombenza e agli eventuali costi che il cliente andrebbe a sopportare qualora l’azione promossa con il legale non dovesse andare a buon fine.

Infine, nel preventivo l’avvocato dovrà indicare anche gli estremi della propria polizza per la responsabilità professionale.

Attenzione, però: la mancata redazione di un preventivo non determina automaticamente il venir meno del diritto al compenso per l’avvocato, il quale dovrà a quel punto essere rideterminato dal Giudice investito della causa.

Più stringente, invece, il rischio per il professionista qualora questi non abbia sufficientemente illustrato al proprio cliente i rischi di una azione giudiziale, in caso di successiva soccombenza. In tale circostanza, infatti, potrebbero configurarsi problemi di responsabilità professionale e conseguenti obblighi risarcitori.

Desideri approfondire questo argomento o richiedere una consulenza? Clicca sul nome dell’autore che trovi sopra il titolo.

© Copyright 2017 Cosa dice la Legge. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA 03595790274